Mercoledì 23 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 10:00

Marito e moglie a piedi per 2.200 km a Santiago de Compostela

Martedì 16 Novembre 2010 - 16:46

SESTRIERE - Non ci si può più stupire delle imprese dei coniugi Alessandra Pistore di 42 anni e Giancarlo Tedeschi di 47 anni, residenti da circa 25 anni al Sestriere. Ogni anno "camminando" raggiungono mete sorprendenti.
Quest’anno, con il loro zaino sulle spalle, la loro meta è stata Santiago de Compostela, in Spagna: 2.200 km a piedi. Partiti domenica 29 agosto, hanno attraversato la Francia. Poi in Spagna hanno percorso la via dei pellegrini fino a raggiungere Santiago lunedì 8, concludendo la loro lunga camminata al Cabo de Fisterra, punta estrema sull’Oceano Atlantico. In media in ognuno dei 74 giorni di marcia hanno percorso 30km.
Sono rientrati in Italia con mezzi pubblici mercoledì 10 alle 17, raggiungendo in serata Sestriere ed abbracciando la figlia.
Da circa 15 anni hanno cambiato il loro stile di vita. Sportivi da sempre, hanno partecipato a molte competizioni italiane ed internazionali a New York e Pechino, in Australia e in Nuova Zelanda, in Giamaica, Canada. Tra le imprese, il giro del monte Bianco e lo scorso anno la via Franchigena, 900 km da Sestriere a Roma sulla via dei pellegrini per raggiungere i luoghi sacri del cristianesimo.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino