Sabato 8 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 07/08/2020 - 18:58

Il Mercato a Pinerolo ai tempi del Covid19: meno banchi e accesso controllato

Sabato 28 Marzo 2020 - 12:24

Intervista al sindaco di Pinerolo Luca Salvai e all'assessore Christian Bachstadt sulle misure restrittive relative al mercato di Pinerolo che si sta svolgendo questa mattina: accesso continegentato (un centinaio di banchi) e perimetro controllato (possono entrare massimo 220 persone controllate da forze dell'ordine e protezione civile).

 

Lunghe file ordinate si sono accumulate alle entrate del mercato di piazza Vittorio Veneto davanti alla ex caserma Fenulli con decine di persone in attesa e distanti due metri una dall'altra. L'Amministrazione comunale di Pinerolo valuta l'apertura del mercato con lo stesso format anche il mercoledì.

 

Il Sindaco Luca Salvai spiega la scelta politica di aprire il mercato: «I mercatali non sono qui per far soldi ma dare un servizio alla comunità. La popolazione pinerolese risponde abbastanza bene alle misure restrittive». Lo stesso sinda Salvai ha diffuso messaggi alla popolazione con l'altoparlante per invitare i clienti del mercato a velocizzare i tempi: «Fate la spese veloce e per lo stretto tempo necessario, così da permettere ad altre persone di entrare».

Contenuti correlati: 
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino