Lunedì 25 Gennaio 2021Ultimo aggiornamento: 24/01/2021 - 21:24

Politica

Firme false, Giovine condannato nove anni dopo la vicenda di Porte

Venerdì 15 Novembre 2013 - 18:58
Nel caso delle firme false che segnò le elezioni di Porte del 2004, tutto si risolse con l'oblazione da parte di due candidati sindaco: il reato fu estinto pagando una cifra in denaro. Uno dei due era Michele Giovine, che ieri è stato condannato in Cassazione a due anni e otto mesi per le firme false presentate a sostegno della sua lista nelle ultime elezioni regionali.Continua a leggere

Pagine