REVELLO - Il paese cambia volto e per la terza volta indossa i panni tardo rinascimentali per assistere e partecipare attivamente alla rievocazione storica di "Revello Maggio castello". Musici, maestri d’arme, rappresentanti in maschera, popolani agghindati, picchieri e lancine, attendono frementi lo scoccar fatidico della kermesse allestita dall’Associazione revellese commercio, industria e artigianato nel fine settimana.

SANFRONT - Domenica 9 si rinnova la tradizione sanfrontese con la prima delle due feste patronali. Spetterà dunque a S. Isidoro (patrono degli agricoltori) a dare inizio ad una lunga serie di festeggiamenti (già iniziata più marginalmente a febbraio con S. Agata in frazione Comba Albetta) per poi culminare con l’Assunta il 15 agosto.

REVELLO - Lo scorso 29 settembre alcuni (presunti) ladri, inseguiti dai Carabinieri avevano proseguito la loro fuga a piedi nei frutteti di frazione Morra S. Martino a Revello. La loro auto, invece, si era fermata contro il muro di una casa.

I Carabinieri erano stati allertati dopo alcuni furti tentati in abitazioni di Paesana, Sanfront e Revello. L'auto, un'Alfa Romeo 149, era risultata rubata a Leinì tra il 20 e il 21 ottobre.

BARGE - In poco tempo, localmente, è nato un fenomeno politico di cui non tutti si sono accorti. Si chiama Movimento giovanile padano e, sulla rete Internet ha trovato un mucchio di sostenitori in quel di Barge e di Bagnolo. Eppure è sbarcato su Facebook solo il 2 aprile scorso, con un breve messaggio: «Nasce un nuovo gruppo MGP-Lega Nord, che abbraccia tre Comuni: Barge, Bagnolo Piemonte, Envie. Vi aspettiamo numerosi!». Le iscrizioni erano già 292 al 15 aprile.