In questi minuti i Vigili del fuoco stanno ritirando le loro attrezzature dopo aver spento l'incendio divampato a Bricherasio su un terreno lungo la circonvallazione. All'inizio si è temuto che le fiamme dalle sterpaglie potessero propagarsi da un lato alla zona della ferrovia, e dall'altro al capannone di una piccola attività. Fortunatamente invece l'incendio è stato arginato in tempo.Continua a leggere

PEROSA - Un pulmino per l'orfanotrofio di Mayungu in Kenya. Un pulmino per unire un gran numero di associazioni dei Comuni di Perosa e Pomaretto e spronare i giovani a fare volontariato, tutti insieme. Si chiama Operazione Jambo Car il progetto ideato nel 2011 a Perosa Argentina per creare una rete tra le associazioni del territorio e i giovani impegnati nel sociale. Un modo per unirsi con un obiettivo comune e raccogliere fondi per la realizzazione di opere concrete appoggiandosi a onlus già esistenti.

LUSERNA S.G. - A 102 anni, compiuti brillantemente il 20 gennaio, Pasquale Ricossa non smette di stupire. Quest'uomo dalla quarta età intensa e fantasiosa (ha debuttato come scrittore, pubblicando il primo libro, alla soglia dei 100 anni), continua a leggere senza occhiali, a compiere lunghe passeggiate per consegnare il bollettino parrocchiale, a fare volontariato per aiutare quelli che chiama "i vecchietti" (magari più giovani di lui di vent'anni).

LUSERNETTA - Pre e post-scuola garantiti e lingua inglese fin dalla prima: questi gli "extra" pagati direttamente dal Comune agli studenti della primaria di Lusernetta. «Siamo stati i primi in valle, circa 15 anni fa, ad assicurare la presenza del personale dalle 7,30 alle 17, in modo da permettere ai genitori di organizzarsi senza troppo affanno» commenta il sindaco Giorgino Cesano. A riprova che molti piccoli Comuni hanno sempre investito - e non sperperato - sui propri servizi.

Qualcuno incendia i cassonetti e i costi si ribaltano su tutti i cittadini. A Villar Perosa sono 18.000 euro per tre incendi appiccati allo stesso ecopunto nell'arco di appena tre mesi. Il conto lo pagheranno i villaresi, con un aumento della bolletta Tarsu del tre e mezzo per cento.

LUSERNA S.G. - Diversi lusernesi (sindaco compreso!) si sono visti recapitare il sollecito per il pagamento della Tarsu per il 2009 e, in alcuni casi, il 2010. Peccato che abbiano già regolarmente pagato. Un problema "tecnico" (al Comune non sarebbero mai arrivate le attestazioni di pagamento da parte della banca). Ma ora sta ai cittadini dimostrare di avere già onorato l'impegno. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

PEROSA/PINASCA - Sono solo due in più i nuovi iscritti che da gennaio frequenteranno l’asilo nido Colibrì di Perosa Argentina. Continuano dunque i problemi per la struttura comunale gestita dalla cooperativa “L’aquilone” di Pinerolo che avrebbe bisogno di 14 iscritti a tempo pieno per pareggiare i conti: «Il numero dei bambini – commenta la responsabile Samantha Canavosio – non sta aumentando ma non intendiamo chiudere. Cercheremo di mantenere il servizio e speriamo che la crisi che ha investito la zona sia passeggera».