Lo "spettro" dell'Agess turba i sonni degli amministratori delle valli pinerolesi. Come dar loro torto, visto che - nel giugno 2011 - una sentenza del Tribunale di Pinerolo ha condannato la Comunità montana Val Pellice ad accollarsi parte del "buco" lasciato dalla Spa di sviluppo del territorio, di cui era socio di riferimento: quasi 2 milioni, cui vanno aggiunti 200mila euro per interessi e spese. Il problema - oltre che economico - è politico. Perché l'ente condannato non esiste più, essendo confluito nella Cm del Pinerolese.

I Servizi sociali sono tra i primi a subire tagli da parte della Regione, anche se il loro budget complessivo sembra un banale residuo, paragonato - per esempio - a quello speso per il settore della sanità.
E tra gli assistiti dei Servizi sociali i primi a farne le spese sono i disabili. Lo denuncia l'associazione "Le ali spiegate" di S. Germano Chisone, che si occupa di assistenza ai ragazzi diversamente abili e soprattutto della loro integrazione nella società.

LUSERNA S.G. - Con la crisi, aumentano i provvedimenti di sfratto. E il Comune sta cercando di dare un tetto a chi, in condizioni di disagio sociale, si ritrova all'improvviso senza casa. Presi in affitto tre appartamenti in frazione Luserna. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Ingiurie e minacce: di questo dovrà rispondere Roberto Bergeretti, architetto, sindaco di S. Germano nonché ex-governatore del Distretto Lions Piemonte-Liguria. Lo ha deciso il giudice di pace Fabrizio Cera (competente per questo tipo di reati), respingendo la richiesta di archiviazione depositata dal pm Francesco La Rosa il 12 maggio ed ordinando quindi l'imputazione coatta. Già fissata la data dell'udienza che si terrà il 21 novembre (ore 11,30) davanti al giudice del dibattimento Vincenzo Gulisano, cui spetterà decidere nel merito della vicenda.

Il responsabile delle Risorse umane Fabrizio Zanobini smentisce la notizia diffusa in settimana dai sindacati: «Nessuno ha messo in vendita le attività Tekfor di Avigliana e Villar Perosa».
Ma la dirigenza stessa aspetta l'arrivo dalla Germania, mercoledì 26, del presidente del gruppo Neumayer-Tekfor Ulrich Mehlmann, che la settimana scorsa ha avviato un procedimento di amministrazione controllata: «In quell'occasione conosceremo anche noi le linee guida della holding».

ANGROGNA - La democrazia ad Angrogna - dopo che la nuova legge ha azzerato la Giunta e ridotto al minimo il Consiglio comunale - si è ritagliata il suo spazio settimanale. Il sindaco Mario Malan, infatti, tiene molto all'incontro del lunedì sera: un appuntamento informale, esteso a tutti i membri del gruppo di maggioranza (compresi i non eletti) ma anche a quelli della minoranza. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

VAL PELLICE - L'assessore regionale ai Trasporti Barbara Bonino sembra davvero intenzionata a mettere all'asta la ferrovia Torre Pellice-Pinerolo. E lo vorrebbe fare in modo "prioritario", rispetto alle altre linee piemontesi sospese: i termini per la gara sono fissati al 30 aprile 2013.