Giovedì 19 Settembre 2019Ultimo aggiornamento: 18/09/2019 - 18:05

Valli Chisone - Germanasca

I volontari dei trampolini

Pragelato, «pronti a ripartire»
Mercoledì 2 Novembre 2011 - 00:00

Chiedono di far funzionare i trampolini, senza illusioni di guarire certi mali gestionali congeniti, ma rivendicando un ruolo (erano pure pronti ad organizzare una gara giovanile che avrebbe rotto il lungo "silenzio" iniziato nell'estate 2009), in attesa anche loro che si smobilitino i 40 milioni destinati al postolimpico. Ha fatto discutere la proposta fatta (su queste colonne) dal sindaco pragelatese Arolfo, intenzionato a gestire localmente i trampolini. Dalla Federsci il monito a non scartare l'ipotesi di attirare grandi eventi. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

La biblioteca aprirà, sei anni dopo

Inverso Pinasca, libri sugli scaffali dal 2006, a gennaio il via
Mercoledì 2 Novembre 2011 - 00:00

INVERSO PINASCA – L’odissea della biblioteca pubblica inversina sembra essere ad un punto di svolta. Ad affermarlo è il sindaco Cristina Orsello, fiduciosa che, salvo sorprese dell’ultimo minuto, il servizio sarà attivato entro gennaio 2012. L’apertura al pubblico metterebbe fine a un periodo di stallo durato quasi sei anni, in cui pur essendo stati allestiti i locali e le collezioni, non era stato possibile prestare un singolo libro.

La biblioteca aprirà, sei anni dopo

Inverso Pinasca, libri sugli scaffali dal 2006, a gennaio il via
Mercoledì 2 Novembre 2011 - 00:00

INVERSO PINASCA – L’odissea della biblioteca pubblica inversina sembra essere ad un punto di svolta. Ad affermarlo è il sindaco Cristina Orsello, fiduciosa che, salvo sorprese dell’ultimo minuto, il servizio sarà attivato entro gennaio 2012. L’apertura al pubblico metterebbe fine a un periodo di stallo durato quasi sei anni, in cui pur essendo stati allestiti i locali e le collezioni, non era stato possibile prestare un singolo libro.

Da Bibiana a ministro in Messico

Abbandonato in mare su una barca con un solo remo
Mercoledì 19 Ottobre 2011 - 00:00

Chissà cosa avrà pensato Silvio Bonansea quando, in mezzo all'oceano Pacifico si trovò su una barchetta, con un remo solo in balia delle onde. Nato a Bibiana nel 1870, di lui sappiamo che nel 1893 sposò una pinerolese. Poi emigrò in Centro America. Medico e biologo, fece parte del Governo messicano. Con il cambio di regime fu condannato alla fucilazione e poi salvato in extremis, e spedito su una nave da guerra che lo abbandonò in mezzo all'oceano.
La fortuna fu dalla sua parte: venne recuperato da una nave militare battente bandiera colombiana e portato a Bogotà.

«Le limitazioni strangolano i pascoli»

Massello, riuniti i consorzi Pis-Lauson e Clot del Mian
Mercoledì 19 Ottobre 2011 - 00:00

MASSELLO - «Siamo sempre stati disponibili al confronto per tutelare pascoli e biodiversità, purché fossero mantenuti gli impegni di tutte le parti e fossero presi in considerazione i risultati delle perizie tecniche effettuate negli ultimi anni». Così rispondono al sindaco, Antonio Chiadò, i Consorzi dei pascoli Pis-Lauson-Rabiour e Clot del Mian-Oritaré-Plans di Massello, dopo la consueta riunione annuale di ottobre.

Pagine