Martedì 14 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 11:50

Val Pellice

«Rilanciamo il polo industriale»

Martedì 15 Giugno 2010 - 16:03

VAL PELLICE - Ormai le aziende ragionano con la logica delle multinazionali: si va dove conviene. La Val Pellice non ha ancora scontato la crisi con la chiusura di importanti stabilimenti, ma per prevenire guai l'assessore alle Attività produttive della Comunità montana del Pinerolese, Demis Donzino, propone di investire nelle infrastrutture: un'idea che va inserita nel panorama più vasto dei Patti territoriali.

La Torre di Sestriere nata come dormitorio

Martedì 8 Giugno 2010 - 16:34

Oggi il Club Med le ha messe in vendita. Costruite a tempo di record nel 1932 e nel 1933, le torri di Sestriere, il simbolo stesso della modernità, richiedono una radicale ristrutturazione per mantenere un'offerta ricettiva di alto livello.
Ma forse non tutti sanno che quei due dirompenti oggetti architettonici, nati (all'epoca) in mezzo alla natura quasi incontaminata, erano stati pensati per gli sportivi del dopolavoro a prezzi popolari (la prima) e per un livello intermedio (la seconda). Aprendo la strada al turismo invernale di massa.

«Voi non entrate». Ed è far west

Luserna S.G., cinque arresti dopo l'assalto a Cele
Venerdì 21 Maggio 2010 - 17:21

LUSERNA S.G. - La solidarietà corre su Facebook. Sono tanti i messaggi di sostegno che i clienti del Cele Cult Bar stanno inviando ai titolari, dopo l'assalto subito la notte di venerdì da un gruppetto di facinorosi proveniente da Pinerolo.
Sedie rovesciate, vetri in frantumi, una porta sfondata: l'elenco dei danni subiti dallo storico locale del borgo lusernese è lungo. «L'importante è che nessuno si sia fatto davvero male - commenta Davide Payra, uno dei titolari -. E sono felice che sia stata fatta giustizia».

Palaghiaccio sempre in sospeso

Torre Pellice, il contenzioso e la "grana" della gestione
Giovedì 20 Maggio 2010 - 10:34

TORRE PELLICE - Ricordate la vicenda giudiziaria che aleggia sul destino del Palaghiaccio di Torre Pellice? Il contenzioso che oppone, a colpi di carte bollate, l'Agenzia Torino 2006 - cioè l'ente che ebbe l'incarico di costruire le opere d'interesse olimpico - e l'impresa costruttrice dell'impianto prosegue. Ed è - ormai da anni - la ragione per cui non si può fruire al cento per cento dell'impianto: servirebbero importanti interventi di risistemazione; ma è evidente come, prima del pronunciamento del giudice, non sia possibile metterci mano.

Bobbio è pronta per la Fira d’la pouià

Sabato 8 e domenica 9 maggio
Giovedì 6 Maggio 2010 - 17:17

BOBBIO PELLICE – Fervono i preparativi per l’ennesima edizione della "Fira d’la pouià", la tradizionale festa che anticipa la salita delle mandrie agli alpeggi.

Ancora una volta Comune e Pro loco, assieme ad Aib, Ana, le associazioni "La Tana" e quella dei produttori del Sarass del fen, faranno il possibile per accontentare anche i palati più esigenti.

Sabato 8 si inizia con un concerto: i cori "La Draja", "Acordèoniste du Vilar" e le "Piccole fisarmoniche di Villar", si esibiranno al tempio valdese a partire dalle 21.

Pagine