Mercoledì 17 Luglio 2019Ultimo aggiornamento 11:15

Cronaca

«L'ho accoltellato, ma non volevo uccidere»

Omicidio di Torre Pellice, il 21enne confessa: «È stato solo per rabbia»
Mercoledì 14 Settembre 2011 - 00:00

TORRE PELLICE - «Non ho colpito per uccidere, è stato solo per rabbia». Come in un raptus. Lunedì mattina Razvan-Adrian Cristea, 22 anni a novembre, ha parlato per quattro ore davanti al giudice per le indagini preliminari Marco Battiglia. E ha confermato tutto ciò che aveva già confessato giovedì scorso ai Carabinieri e al pm Ciro Santoriello.

Vandalismi: la stupidità in primo piano: danni a Cavour e Cercenasco

Mercoledì 7 Settembre 2011 - 00:00

CAVOUR - Nuovi atti vandalici nell'area del Gerbido, tra il parcogiochi, la sede degli Alpini Ana e l'area del peso pubblico. I Carabinieri di Cavour stanno proseguendo le indagini e l'identificazione delle persone che, spesso nelle ore notturne, stazionano sulle panchine sotto i platani del parco: «Bande di ragazzini, tra i 17 e i 19 anni - ci spiegano in caserma - non necessariamente cavouresi; molti gruppi arrivano anche dai paesi vicini».

Orbassano-Volvera: il pericolo corre sulla Provinciale: cinque incidenti

Mercoledì 7 Settembre 2011 - 00:00

ORBASSANO - È bastata un po’ di pioggia a far scattare nuovamente l’emergenza sulla Provinciale 6, sul cavalcavia in prossimità di regione Bronzina. Basti pensare che, in due giorni di maltempo, tra sabato e domenica sono finite contro il guard-rail ben cinque vetture. Il bilancio è di altrettanti feriti, per fortuna non gravi, trasportati per accertamenti all’ospedale S. Luigi. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Marijuana nell'alloggio: arrestati due ventenni

Scoperta piccola coltivazione
Mercoledì 7 Settembre 2011 - 00:00

Coltivavano marijuana in casa e la rivendevano a un giro di consumatori abituali. È con queste accuse che i Carabinieri hanno arrestato l'inquilino di un appartamento di via Cravero e un presunto complice, che abita poco lontano, in via Virginio.
Gli arresti in flagranza di reato sono stati perfezionati dai militari dell'aliquota radiomobile venerdì 2 settembre attorno alle 12,30, al termine di un'indagine svolta dal Nucleo operativo.

Delitto di Torino: uomo massacrato, abitava a Cumiana

Omicidio
Mercoledì 7 Settembre 2011 - 00:00

CUMIANA - Risulta residente a Cumiana Michelangelo Nicotra, l’uomo di 42 anni ucciso a martellate la sera di lunedì 5 nell’appartamento di un amico in via Garbiladi, nel cuore di Torino.
Di origini catanesi, la vittima aveva preso casa dalla fine del 2007 in strada Villar Basso 3, una zona caratterizzata da una serie di casette indipendenti dietro il supermercato Famila.
Poco conosciuto in paese, probabilmente a Cumiana non trascorreva molto tempo.

Pagine