Martedì 20 Agosto 2019Ultimo aggiornamento 17:00

Cintura

Beinasco, minacce di morte contro il sindaco

A Borgaretto manifesti funebri con la scritta: «Sì inceneritore? Sei morto»
Martedì 17 Maggio 2011 - 17:28

BEINASCO - La ciminiera dell’inceneritore del Gerbido che ormai si staglia sul panorama di Beinasco e dintorni dall’alto dei suoi 120 metri ha nuovamente alzato gli animi di chi si batte contro la costruzione del termovalorizzatore. Ma mai si sarebbe pensato di arrivare alle minacce di morte rivolte al primo cittadino di Beinasco Maurizio Piazza. Invece tra giovedì e venerdì scorso a Borgaretto sono comparsi una decina di manifesti funebri con la faccia del sindaco. "Sì inceneritore? Sei un uomo morto" assieme ad una fotografia di Maurizio Piazza l’inequivocabile messaggio.

Orbassano: è polemica per l'assessore leghista scaricato dal sindaco Gambetta

Martedì 10 Maggio 2011 - 16:35

ORBASSANO – Alla fine di una telenovela durata tre giorni fittissimi di telefonate, incontri, sospetti e veleni, sono arrivate le dimissioni dell’assessore allo Sport Flavio Rosso. Un atto obbligato, quello che l’amministratore del Carroccio ha firmato sabato mattina poco dopo mezzogiorno davanti al sindaco Eugenio Gambetta. «Dimissioni irrevocabili», scrive nella lettera con cui riconsegna le sue deleghe al primo cittadino.

Piossasco: multa da mille euro: la gru sporgeva 10 centimetri di troppo!

Martedì 10 Maggio 2011 - 16:30

PIOSSASCO - Come sono i piossaschesi al volante? Il Codice della strada lo rispettano? E i regolamenti comunali e le varie leggi? La risposta giunge dal comandante dei Vigili di Piossasco Filippo Grassia: «Un dato che emerge è l’aumento del 50 per cento dei verbali per la violazione al Codice della strada, di cui ben 1.075 sono relativi al divieto di sosta. Le infrazioni state 1.557, rispetto alle 1.024 di un anno fa. Ciò significa che i Vigili operano un controllo più intenso sulla viabilità nel centro urbano». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Nichelino: Caffè Italia chiuso Troppi scarafaggi

Intervento dei Nas mercoledì 27
Martedì 3 Maggio 2011 - 16:42

Il Nas ha trovato scarafaggi e ragnatele nel "Caffè Italia 2000" di Nichelino e ne ha ordinato la chiusura. L’ispezione martedì scorso. Dopodiché il Nucleo antisofisticazione dei Carabinieri ha chiesto al Comune di emettere un’ordinanza di chiusura per il bar che si trova in via Torino, a fianco del municipio. Ordinanza che è arrivata nella giornata di mercoledì 27.

Nichelino: Piazzetta per il Papa beato

Per i 50 anni della parrocchia "Regina Mundi"
Martedì 3 Maggio 2011 - 16:41

Da sempre il mese di maggio è il mese mariano per eccellenza; naturale che per una parrocchia che porta il nome di "Maria Regina Mundi" sia da sempre il mese più importante. Quest'anno maggio sarà dedicato ai festeggiamenti per i 50 anni della parrocchia, nata il 4 giugno 1961. I parrocchiani con don Antonio Bortone hanno organizzato una fitta serie di appuntamenti che da qui a metà giugno celebreranno questo importante giubileo. Domenica scorsa il prologo con una breve cerimonia: la scelta del Comune di dedicare la piazzetta antistante la chiesa a Giovanni Paolo II.

Bruino: che brava la nonna sprint: ha sventato due truffe in quindici giorni

Martedì 26 Aprile 2011 - 16:52

BRUINO – Ha sventato due tentativi di truffa in 15 giorni. La nonnina-sprint non ci casca e fa fuggire i malintenzionati. È accaduto in un’abitazione del centro storico, una prima volta 15 giorni fa e una seconda la scorsa settimana. Il primo tentativo è capitato per una serie di sfortunate coincidenze: lavori nel cortile, muratori assenti ma il cancelletto in cui non scatta la serratura. Una donna con i capelli neri e ricci (ma è probabile che si tratti di una parrucca) e un neo palesemente appiccicato sulla guancia, ben vestita, riesce ad introdursi nel cortile e corre verso la casa.

Candiolo: dieci patenti ritirate al "rotondone" per guida in stato di ebbrezza

Martedì 19 Aprile 2011 - 16:20

CANDIOLO – È partita la collaborazione tra le Polizie municipali di Candiolo, None ed Orbassano per la nuova stagione, il cui primo intervento congiunto si è svolto sabato notte, dalle 22 alle 6 del mattino, in una operazione di pattugliamento e monitoraggio in grande stile: presenti infatti anche il Nucleo cinofilo della Polizia municipale di Torino ed il Nucleo investigazioni scientifiche (per il controllo sulla falsificazione di documenti ed atti in genere).

Rivalta si affida ai tecnici "No Tav" per le osservazioni alla Torino-Lione

Il sindaco Neirotti perplessa sul progetto preliminare
Martedì 12 Aprile 2011 - 17:03

RIVALTA - I Comuni interessati al passaggio della nuova linea ferroviaria Torino-Lione avranno tempo fino a venerdì 27 maggio per presentare osservazioni al progetto preliminare realizzato da Italferr. Rivalta sembra propensa a chiedere una proroga dei termini poiché i proponenti non hanno fornito tutta la documentazione necessaria: mancano all'appello lo studio di impatto ambientale, l’analisi costi-benefici e la valutazione economica. «Le informazioni messe a disposizione – dice il sindaco Amalia Neirotti – non sono adeguate.

Pagine