La sentenza del Tar che ha "bocciato" il Piano regolatore della Val Pellice, giunta con 16 anni di ritardo, sta mettendo in crisi gli Uffici tecnici di otto Comuni. Ora vige - almeno in parte - il Piano del 1983 (difficile perfino da ritrovare negli armadi). E l'attività edilizia è bloccata.

di D. Arghittu

Questa è la prima domanda che un elettore dovrebbe fare ad un politico alla vigilia delle elezioni, siano esse nazionali o regionali: perché ti sei candidato e quali sono i motivi che ti spingono ad impegnarti in campo politico?

Dalla risposta emergerebbero certamente i valori ai quali egli si ispira, i programmi che si impegna a realizzare e con quale spirito abbraccia la vita politica.

Comincia giovedì 11 (ore 9,30) al Palagiustizia di Milano il processo a carico degli ultimi quattro imputati del processo per le consulenze d'oro affidate dall'ex-procuratore di Pinerolo Giuseppe Marabotto. Sotto accusa erano finiti in 29: uno (l'otorino Fabio Beatrice) è già uscito di scena il 18 gennaio quando il giudice Enrico Manzi ha dichiarato il non luogo a procedere per intervenuta prescrizione.

Edizione 10 del 10/03/2010

Premiazione concorsi de L'Eco

La cerimonia di premiazione dei migliori elaborati pervenuti da scolari e studenti alla redazione de "L'Eco del Chisone" nel corrente anno scolastico è fissata per giovedì 20 maggio, alle 17, presso il teatro Incontro di Pinerolo (via Caprilli 31).

"Latte in nero" di nuovo nel mirino della Procura del Tribunale di Saluzzo. Questa volta sul banco degli imputati potrebbero salire non i "Cobas latte", che per loro chiara scelta si sono sempre opposti alle regole delle "quote", ma 300 piccole e medie aziende che - almeno negli intenti espressi - si sono adeguate alle "regole". Proprio per opporsi alla "spavalderia" dei Cobas e per fare fronte comune nella difficile battaglia del prezzo del latte alla stalla, hanno aderito alla "Piemonte latte" con sede a Savigliano.