VAL PELLICE - «Che fine ha fatto il progetto di massima presentato dalla Provincia di Torino per la costruzione di un ponte che sostituisca quello della Bertenga e risolva l'annoso problema dell'isolamento dell'inverso di Torre Pellice in caso di alluvioni?». La domanda giunge dal Circolo Legambiente della Val Pellice che, quando la Provincia presentò la soluzione ipotizzata (un ponte a metà strada tra Rio Cros e i Chabriols), si oppose fermamente, come buona parte dei residenti interessati.

Edizione 7 del 17/02/2010

Il 17 febbraio, memoria per tutti

Il 17 febbraio deve essere giorno di festa per tutti. Ricorda la concessione delle Lettere patenti di Carlo Alberto che stabiliva che i valdesi potevano «godere di tutti i diritti civili e politici» diventando così equiparati a tutti gli altri sudditi del regno, anche se l’esercizio del culto doveva essere svolto solo in forma privata.

Segnaliamo di seguito due casi emblematici: due palestre costruite recentemente, ma nate male fin dalla loro progettazione e vissute ancora peggio, per manutenzione e cura da parte della proprietà, in entrambi casi, la Provincia.

Palestra Istituto Alberghiero Prever di Pinerolo, via dei Rochis, interno Istituto Buniva

Si chiama "Paese mio", come il periodico delle Pro loco piemontesi da lui fondato oltre vent'anni fa, il premio nazionale promosso dall'Unpli (Unione nazionale Pro loco d'Italia) e dall'Unpli Servizio civile per ricordare Nanni Vignolo, cavourese, presidente del Comitato regionale Piemonte e vice-presidente nazionale Unpli.

Edizione 7 del 17/02/2010

Week-end

S. SECONDO

Domenica chiude la mostra naïf a Miradolo

pag. 3

PINEROLO

Mostra fotografica alla Pro loco pag. 3

TORRE PELLICE

Ricordando i sentieri del Glorioso rimpatrio pag. 17

BARGE

Fiabe in biblioteca pag. 19

CIASPOLATE

Due appuntamenti a Roure (Bourcet) e Cumiana (Freidour) pag. interne

BAGNOLO

Serata di jazz pag. 33