Venerdì 7 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 06/08/2020 - 23:15

Attualità

Caprilli e la Belle Époque

L'uomo che sussurrava ai cavalli… e alle donne
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:38

Federico Caprilli fu un protagonista indiscusso della Belle Époque. Inventore del metodo naturale che rivoluzionò il modo di andare a cavallo, esportato poi in tutta Europa, fu anche un grande tombeur de femmes. In quest'ultima attività fu un antagonista di D'Annunzio.

Americani a Vinovo: «We speak english»

La S. John University nel castello
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:38

Welcome to Vinovo. Il castello Della Rovere ha preso in prestito la bandiera a stelle e strisce e si prepara ad accogliere teenager americani. Vinovo ora non è più soltanto il quartier generale della Juve ma anche la sede della Siju, St. John International University. «La partenza non è stata facile ma ora siamo fiduciosi - dice Lorenzina Zampedri, presidente del Consiglio d'amministrazione dell'ateneo statunitense -. Siamo l'unica Università del Nord Italia a poter rilasciare lauree americane. La nostra mission? Planet, people, profit».

A Bagnolo in Tribunale per il puledro

Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:38

BAGNOLO - Ricordate la storia del cavallino con la "carta d’identità" dell’asinello? Ad ottobre Tatiana Oulchina vinse un cavallo alla lotteria della Rassegna agricola bagnolese. Ritirato il premio, scoprì che il puledro era malnutrito, ferito e in cattive condizioni. I documenti del cavallo parlavano non di un puledro, ma di un asino.

Che pasticcio se il calcio non gioca

Fioccano rinvii
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:38

I campionati dilettantistici vivono nel caos. Da una parte, tipico del campionato a gennaio e dei terreni ghiacciati; dall'altra, scatenato dall'assenza di regole, con società che decidono di affittare terreni da gioco oppure di non preoccuparsene, arbitri che rimandano a casa le squadre o che fanno disputare l'incontro. Tra chi ha giocato ci sono l'Airaschese, 1-1 con la Nicese, e l'Orbassano, 2-2 con la Pro Dronero. Intanto, il Comune di Pinerolo ha deliberato le nuove tariffe dei campi comunali.

di L. Minolfi

Nichelino: approvato il nuovo Piano del traffico

Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:38

NICHELINO - La novità più rilevante è che la centralissima via Torino non sarà pedonalizzata, neppure per un breve tratto. L'ipotesi originaria è stata messa nel cassetto dalla Giunta di Nichelino che ha approvato nei giorni scorsi il nuovo Piano urbano del traffico. Il provvedimento sarà ancora discusso con i commercianti. Nel tempo sono previsti nuovi parcheggi, sensi unici, rotonde e "zone 30". Due saranno le grandi direttrici del traffico in Nichelino.

di M. Rambaldi

Quando si fa causa al medico

Denunce in aumento
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:38

Tira aria pesante nelle corsie d'ospedale. Crescono in maniera esponenziale gli esposti e le richieste di risarcimento danni, ma non è che si sbaglia di più, anzi, è che è cambiata la sensibilità. Lo si è evidenziato anche in un convegno svoltosi nei giorni scorsi a Pinerolo sulla "Responsabilità professionale del medico": il 90 per cento dei processi a carico dei medici si chiude con l'assoluzione. È il rapporto medico-paziente ad essere malato, ad essere carente di comunicazione ed empatia.

di S. D'Agostino

Melissa è tornata a Villar Perosa

Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:38

VILLAR PEROSA - Melissa giovedì 21 è tornata Villar Perosa. La storia però inizia un anno e mezzo fa, quando la mamma la porta in Colombia per una breve vacanza. Poi la telefonata al papà: «Mia moglie mi ha detto che non sarebbero più tornate in Italia».

Tra convenzioni internazionali e processi in Colombia, dopo 18 mesi la piccola è tornata alla sua casa natia, accolta da una festa "pubblica" a cui erano presenti le autorità e i suoi vecchi compagni di scuola.

Quando l'informazione è drogata

Gli scoop ad ogni costo
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:38

Diceva domenica sera don Avagnina nel corso della celebrazione, a Pinerolo, del patrono dei giornalisti: «C'è oggi una ricerca spasmodica dello scoop ad ogni costo». Soprattutto quando si tratta di scoop che tali non sono cercando, subdolamente, di forzare la mano. Anche perché la lettura di un giornale avviene soprattutto per i messaggi che i titoli possono dare. Infatti, soprattutto nel caso dei quotidiani, più che di lettura possiamo parlare di "presa visione". Spesso infatti i quotidiani si guardano soltanto; la lettura, approfondita, è fatto raro.

Pagine