Volley A1 femminile, euforia Pinerolo: 3-1 nel derby sul Chieri, tre punti d'oro

Volley A1 femminile, euforia Pinerolo: 3-1 nel derby sul Chieri, tre punti d'oro
Domenica 4 Febbraio 2024 - 19:20

Che derby, che Pinerolo! Alle 18,05 la Wash4green aveva già messo in tasca minimo un preziosissimo punto, sopra di due parziali in capo ad una prestazione di carattere e sostanza da parte delle pinelle. Non è finita per la Wash4green Pinerolo, più abile di ogni infortunio ad aggiudicarsi l’attesissima sfida contro le chieresi. E sono tre punti d’oro per le ragazze di Marchiaro, ormai con lo storico playoff nel mirino. Parziali di 25-21, 29-27, 20-25, 25-20. Il passaggio del derby, confronto tra quinta e sesta in classifica, diventa di fronte ad un impianto villafranchese sold-out la prova di maturità di una compagine di coach Marchiaro che non finisce più di stupire. Spiccano a livello statistico gli ace ed il bel numero di muri tra le padrone di casa, dal punto di vista del punteggio individuale Nemeth 18, Akrari 14 e migliore in campo, Mason 10, Sorokaite 11.

PRIMO SET

Ottima partenza e primo vantaggio chierese subito rintuzzato da Nemeth e si procede sempre in equlibrio fino a 14-14. Con punto dell’ungherese, protagonista, ed ace di Akrari si sale a 17-15. Il muro di Polder sigilla il +3. Una Mason ispirata tiene lo scarto, 22-19, Akrari (2500 punti in biancoblu)fa il resto con 5 palle set da sfruttare. E’25-21.

SECONDO SET

Le cose funzionano bene per Pinerolo anche nel secondo parziale, quando alcuni muri consentono alle locali di salire sul 9-6, base per arginare la tentata rimonta collinare. Ed è break Pinerolo fino a 14-9, ma Chieri non molla e fa 18-18. Le padrone di casa riprendono come se nulla fosse(20-18). Il check assegna alle pinelle il 21-22 e non è finita con Sorokaite precisa e potente per il +3. Spettacolo puro, 23-23 da groppo in gola per il pubblico. Con Grobelna in campo 23-24 subito annullato dal muro di una strepitosa Akrari

Entra Storck, la ex, ed è 25-24 di un lungo parziale che Nemeth porta a 26 pari. Il nuovo set ball del 28-27 si concretizza. Poi il 29-27.

TERZO SET

Il 7-5 fa esplodere il Pala Bus Company, c’è un primo strappo delle locali ed il ritorno del Chieri ad 11-11, tramutato in doppio vantaggio dalle ospiti. Lo scarto si amplia quando il muro collinare funziona a perfezione, anche se il computo del set dice 2-0. Il raggiunto 22-20 è segno di combattività pinerolese, quindi la Fenera Mutua la chiude.

QUARTO SET

Pinerolo resta attaccatissima alla gara nella quarta frazione, che arriva a condurre 6-3, 10-6 e 19-14, progressione abbinata a lucidità di giocate. 18-14 al termine di un lunghissimo, estenuante controllo al monitor, Poi c’è il pallonetto di Sorokaite per il 20-15 a condurre nel finale, margine da capitalizzare, anche se la rimonta parziale di Chieri fa paura. Una superlativa Storck di potenza ed astuzia confeziona il match point del 24-20. Vittoria.

 

(Foto Petenzi)
Contenuti correlati: 
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.
Paola Molino