Gabusi: «Per Regione insostenibile riattivazione treno Pinerolo-Torre Pellice i»

Gabusi: «Per Regione insostenibile riattivazione treno Pinerolo-Torre Pellice i»
Giovedì 15 Aprile 2021 - 17:14

L'assessore regionale ai trasporti, Marco Gabusi, rispondendo a un'interpellanza della consigliera regionale Monica Canalis (Pd) sul contratto di servizio con Trenitalia per la tratta Pinerolo-Torre Pellice ha ribadito ancora una volta che la Regione non intende dare corso alla riattivazione della linea. Dopo aver ricordato che il suddetto contratto prevede la compartecipazione alle spese di gestione, nel caso l'ente appaltante richieda la modifica dei termini di servizio, Gabusi ha sottolineato: «In questo scenario normativo va ricordato che in quell’offerta è allegato anche il costo per svolgere il servizio e si tratta di un costo che non viene svolto gratuitamente da Trenitalia sul pacchetto complessivo. È un costo che, spalmato sui 365 giorni dell’anno, supera il milione di euro: sappiamo bene che in questa situazione di contratto per il trasporto pubblico questa somma non è nella disponibilità della Regione Piemonte. Non dobbiamo inoltre dimenticarci che c’è un convitato di pietra che è la linea ferroviaria stessa, con i suoi importanti problemi strutturali da sistemare e con i suoi passaggi a livello su cui dover intervenire presenti sulla linea ogni 400 metri circa su 16 chilometri».

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino