Lunedì 8 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 11:47

Previsioni 23-24 gennaio: tanto sole, poche nubi, un po' di vento

Previsioni 23-24 gennaio: tanto sole, poche nubi, un po' di vento
Sabato 23 Gennaio 2021 - 12:17

Dopo il passaggio dell’intensa perturbazione di ieri pomeriggio-sera, che è riuscita a portare una discreta dose di precipitazioni localmente nevosa fino a quote prossime alla pianura, il tempo è decisamente migliorato per la rotazione delle correnti in quota dai quadranti nord-occidentali.

Tali correnti saranno la caratteristica saliente del tempo di questo weekend, accompagnando anche il transito di altre 2 perturbazioni atlantiche (una tra stasera e stanotte e l’altra da domani sera) che però impatteranno direttamente sulle Alpi occidentali: la conseguenza ovvia è che nubi e precipitazioni si concentreranno oltralpe, con sconfinamenti fino alle medie-alte valli nostrane, mentre sul pinerolese il sole rimarrà nettamente prevalente sulle nubi e a tratti si faranno sentire raffiche di Foehn (già presenti tutt’ora in valle).

La giornata odierna sarà caratterizzata da cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, ma con nuvolosità in progressivo aumento in media-alta valle tra il pomeriggio e la sera per l’approssimarsi di una nuova modesta perturbazione atlantica. Lievi accumuli di neve sono possibili sulle zone al confine con la Francia. Qualche nube in piu’ potrebbe parzialmente coprire il cielo anche in bassa valle ed in pianura nel corso del pomeriggio. Ventilazione di Foehn moderata/forte in valle per l’intera giornata, con le raffiche che si estenderanno temporaneamente alla pianura pinerolese nel pomeriggio e ad inizio serata (punte anche otre i 50 km/h). Temperature massime piuttosto gradevoli in bassa valle ed in pianura grazie ai venti di Foehn, con valori che diffusamente potranno superare di poco i 10 °C.

La giornata di domani, dopo una notte con nubi piu’ compatte un po’ dappertutto, trascorrerà con cielo nuovamente sereno o poco nuvoloso ovunque fino al tardo pomeriggio, mentre in serata la nuvolosità tornerà ad aumentare per l’avvicinarsi della seconda perturbazione atlantica, associata a nuove precipitazioni nevose sui rilievi al confine con la Francia. Ventilazione di Foehn presente solo in valle e con raffiche al massimo moderate, piu’ deboli in mattinata. Temperature minime in pianura intorno agli 0 °C, massime in lieve calo poco inferiori ai 10 °C.

La completa assenza di precipitazioni previste fino a domani sera, se si fa eccezione alle zone al confine con la Francia, è ben evidenziata nella cartina seguente:

Articolo a cura di Meteo Pinerolo

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino