Lunedì 25 Gennaio 2021Ultimo aggiornamento: 24/01/2021 - 21:24

Elezioni Pinerolo: lo scenario attuale tra candidati, alleanze e ipotesi

Elezioni Pinerolo: lo scenario attuale tra candidati, alleanze e ipotesi
Giovedì 14 Gennaio 2021 - 16:02

È partita la campagna elettorale per le Amministrative di primavera a Pinerolo. La tabella (qui sotto) riporta lo scacchiere delle forze in gioco in questo momento, raggruppate per area; vicino il volto del leader locale di riferimento di ciascun soggetto politico. Nella colonna a fianco il possibile candidato (se c'è) a sindaco (le linee indicano il possibile sostegno di cui potrà godere a seconda delle alleanze), tranne che per il caso di Salvai, siamo comunque a livello di prime ipotesi.

 

SALVAI e M5S

La compagine che per il momento ha le idee più chiare è quella delle forze che sostengono Luca Salvai, oltre alla lista 5 Stelle è quasi pronta la lista civica Pinerolo Coraggiosa guidata dal tandem Costarelli-Pezzano. Salvai ha in cantiere un’ulteriore lista civica.

 

SINISTRA

Le forze della sinistra radicale si sono sfilate dal tavolo progressista e a breve sceglieranno tra due strade: a) correre da soli con un'unica lista civica con probabile candidato sindaco Franco Milanesi; b) lista civica a sostegno di Salvai, in quel caso Rifondazione non parteciperebbe.

 

PROGRESSISTI

Sinistra Italiana, Articolo 1 (bersaniani) e Pd continuano il dialogo su quello che fu il tavolo con il M5S. La partita qua è più aperta che mai. Attualmente l'opzione più accreditata è quella della formazione di una coalizione, di candidato a sindaco ancora nessun movimento (ufficiale).

 

CENTRISTI

Azione, Italia Viva e Rete Bianca (movimento di ispirazione cattolica che fa riferimento a Renato Zambon e Giorgio Merlo) hanno dato vita alla lista civica Pinerolo Rinasce coordinata dall'ex primo cittadino di Villar Perosa Roberto Prinzio che ambirebbe ad esserne anche il candidato a sindaco di Pinerolo. Dopo la rottura Pd e M5S si è aperta la possibilità di un dialogo con i democratici di Barbero. Il leader dei Moderati Giuseppino Berti invece, dopo una vita trascorsa nell'area di centrosinistra, lavora a una sua improbabile candidatura nel centrodestra, ma nulla vieta, come indichiamo, che alla fine appoggi un sindaco del centrosinistra.

 

CENTRODESTRA

Trattative in avvio anche tra Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega. Aumenta d'importanza Fratelli d’Italia e si fa più concreta l'ipotesi che il loro leader pinerolese Chicco Genovesio rivendichi per il suo partito la poltrona del sindaco.

 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino