Giovedì 24 Settembre 2020Ultimo aggiornamento: 23/09/2020 - 19:44

Una Torre di libri entra nel vivo

Una Torre di libri entra nel vivo
Venerdì 21 Agosto 2020 - 12:00

Entra nel vivo domani - sabato 22 - la tredicesima edizione de Una Torre di libri, il festival torrese che, causa Covid-19, cambia location, date e formato (più corto e molto denso), ma rinnova l’intento di proporre un programma di grande letteratura con forti inserti di musica e teatro. Alla Casa Valdese, alle ore 11, Lorenzo Tibaldo – Il pensiero resistente. L’obbedienza non è (sempre) una virtù; alle 14,30: Gianbattista Rigoni Stern – Ti ho sconfitto felce aquilina. Il racconto della transumanza della pace da Asiago e val Rendena a Srebrenica. Partecipa Ada Cavazzani, Università della Calabria. Un evento in collaborazione con Riforma. Sempre sabato 22, alle ore 15,30, Davide Mattiello – Se vince la mafia; alle
16,30, Sarah Savioli – Gli insospettabili; alle 18: Philippe Claudel – L’arcipelago del cane; alle ore 2, Fabio Geda e Enaiatollah Akbari – Storia di un figlio. Andata e ritorno  (prenotazione obbligatoria presso la Libreria Claudiana e dal sito www.unatorredilibri.it); alle 22,15: Luca De Antonis – Koala Killers. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito e si terranno presso la Casa Valdese di via Beckwith 2. Mascherina obbligatoria. 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino