Mercoledì 5 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 2:46

Villar Perosa e Avigliana: Primotecs tiene chiusi gli stabilimenti e annuncia richiesta di Cigo speciale

Villar Perosa e Avigliana: Primotecs tiene chiusi gli stabilimenti e annuncia richiesta di Cigo speciale
Domenica 22 Marzo 2020 - 17:56

Dopo gli scioperi indetti prima da Alp poi da Fiom la settimana scorsa, e l'accordo ottenuto con l'azienda per attuare le misure governative per limitare la diffusione del coronavirus, gli stabilimenti Primotecs (ex Tekfor) di Villar Perosa e Avigliana restano ancora chiusi. Domani, lunedì 22 marzo, i lavoratori non rientreranno in azienda, si presume almeno per una settimana.

 

L'azienda ha annunciato che si attiverà con il supporto dell'Amma per ottenere la Cigo speciale predisposposta dal Governo. Le rappresentanze sindcali nei prossimi giorni espleteranno l'esame congiunto in teleconferenza con il capo del personale Fabrizio Zanobini. In quella circostanza si saprà la durata della chiusura, che secondo un'ipotesi potrebbe prorogarsi fino al 3 aprile.

 

L'azienda, d'accordo con la nuova proprietà, ha deciso di non riprendere immediatamente la produzione su alcune linee per soddisfare le richieste giunte da due clienti in modo estemporaneo, valutando di non esporre a ulteriore rischio i lavoratori in un periodo con centinaia di morti al giorno.

 

Nella foto, l'entrata "rotonda" dello stabilimento Primotecs con lo storico villaggio operaio.

Foto: Marco Gallian
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino