Giovedì 14 Novembre 2019Ultimo aggiornamento: 13/11/2019 - 23:37

Destinazione: Maratona Antartica. Partiti i due podisti di Virle e di None

Destinazione: Maratona Antartica. Partiti i due podisti di Virle e di None
Venerdì 9 Marzo 2018 - 14:58

Dalle nostre latitudini al possedimento inglese battezzato King George Island, in Antartide. No, non stiamo parlando dell'anteprima di un film d'avventura... Per i podisti amatoriali Candido Martino (professione vigile) ed il nonese Fabio Calaon (chef de “La Piola” di Virle), ieri pomeriggio, è cominciata quella che sembra ben più di una impresa sportiva: la Maratona Antartica.

 

Una sintesi tra bellezza naturalistica, con panorami mozzafiato e viaggio “dove finisce il mondo”: dal volo aereo nell'emisfero australe, con prima destinazione Buenos Aires, sino a raggiungere la città più australe del mondo, Ushuaia, nella Terra del Fuoco. Quindi, l'ebrezza di salire su una nave rompighiaccio, attraversare il celeberrimo passaggio di Drake, e raggiungere la meta del sogno. Sfidare se stessi, correndo la distanza olimpica per eccellenza, in una dimensione affascinante, sospesa tra realtà ed incanto.

 

Ad organizzare lo straordinario evento, è la società americana “Marathon Tour Travel”: l'appuntamento, per i due atleti piemontesi ed il centinaio (circa) di iscritti, con la magia di un evento di podismo unico, è fissato per venerdì 16 marzo.

Approfondimento su l'Eco del Chisone, dove potremmo conoscere le motivazioni e le sensazioni dei protagonisti prima della partenza, a cura di Gualtiero Falco.

F.R. (foto Bussolino)