Domenica 21 Luglio 2019Ultimo aggiornamento 9:31

Giro d'Italia a Sestriere in cima al Fraiteve: candidatura 2019

Giro d'Italia a Sestriere in cima al Fraiteve: candidatura 2019
Sabato 15 Aprile 2017 - 20:18

Fare arrivare il Giro d'Italia in cima al Fraiteve, ad oltre 2700 metri d'altitudine, nel cuore del comprensorio della Via Lattea. Sestriere si candida ad ospitare  nuovamente il grande ciclismo con un approdo di fascino e indubbia potenziaità dal punto di vista dello spettacolo agonistico. La proposta-richiesta, formulata oggi a Casa Olimpia da parte del sindaco di Sestriere Valter Marin ed indirizzata al Direttore Generale Rcs Sport, si cala nel contesto di una serie di iniziative che tendono a valorizzare il cicloturismo come risorsa per il sistema rivettivo del territorio delle Valli Olimpiche. Nel 2018 sarà asfaltata la strada fino al Col Basset. Lo sterrato fino al Fraiteve verrebbe adeguato e la zona arrivo sarebbe raggiungibile in ovovia. Intanto, il Colle delle Finestre sarà punto nevralgico dellla Gran Fondo Sestriere sostenuta pienamente da Rcs, la cui terza edizione si  svolgerà il 23 luglio prossimo. Stesso mese in cui ha luogo il Tour dell'Assietta in mtb. Dalla prossima estate si estende la rete di salite che in un determinato giorno della settimana verranno chiuse al traffico, offrendo al cicloturista un ventaglio di possibilità. Due ruote come volano turistico: questa la scommessa forte condivisa da tanti amministratori delle vallate.

 

Servizio sul prossimo numero de l'eco del chisone