Villar Perosa: hanno portato via il "mostro di ferro", 10 anni dopo le Olimpiadi

Villar Perosa: hanno portato via il "mostro di ferro", 10 anni dopo le Olimpiadi
Giovedì 10 Dicembre 2015 - 18:02

Tra pochi mesi ricorre il decennale dei Giochi olimpici invernali di Torino 2006. Ma solo oggi un vero e proprio monumento a quegli anni di grandi cantieri ha lasciatoVillar Perosa. Il "mostro di ferro" che chiunque sia passato in Val Chisone deve per forza aver notato, in mezzo a un prato vicino all'area artigianale, è stato portato via con l'impiego di due camion per trasporti eccezionali.

 

Era un frantoio per la produzione della ghiaia - all'epoca nuovo di zecca - ma rimasto impantanato in valle dopo il fallimento della ditta di Paesana che lo aveva acquistato in leasing. Oggi finalmente, dopo numerosi solleciti da parte della proprietà del prato, del Corpo forestale e del Comune, il "mostro" a cinque braccia è stato smontato e in questo momento è in corso il trasporto fino a un deposito nella provincia di Milano. Maggiori dettagli sul "L'Eco del Chisone" in edicola mercoledì 16, disponibile anche nella versione digitale.

Foto di Bruno Allaix
Contenuti correlati: 
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.
Paola Molino