Giovedì 29 Ottobre 2020Ultimo aggiornamento 18:46

Pinerolo: i pendolari agli amministratori: «I bus sono insostituibili»

Pinerolo: i pendolari agli amministratori: «I bus sono insostituibili»
Giovedì 2 Luglio 2015 - 09:46

Nell'incontro promosso dal vice-sindaco Clement di Pinerolo, ieri sera in comune, la rappresentanza dei pendolari della line 275/282 (Perosa-Pinerolo-Torino) ha ribadito ad Amministratori locali e Consiglieri Regionali la necessità di reintegrare i fondi per il trasporto su gomma e recuperare un numero di corse adeguato alla necessità dell'utenza.

Il treno, oltretutto una linea la SFm2 tra le meno efficienti dell'intero servizio metropolitano, non rappresenta in molti casi una valida alternativa. All'incontro erano presenti l'Assessore di Airasca, il sindaco di None, i Consiglieri Regionali Rostagno (Pd), Ruffino (FI) e Valetti (movimento 5 stelle) e tre pendolari del comitato Treno vivo. si è concordato di organizzare, in tempi rapidi, un confronto con l'Assessore Regionale ai Trasporti Balocco. Inoltre, fino a questo momento, non è stato ancora reso noto l'orario di agosto, con il ripristino di alcune corse dopo il taglio totale del 4 maggio scorso.

F.F.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino