"Alla scoperta dell'Alta Val Chisone" con Turismo Torino

Martedì 17 Settembre 2013 - 19:42

Nella splendida cornice del Circolo dei lettori di Torino, "Alla scoperta dell'Alta Val Chisone". Il senso dell'incontro iniziato alle 18,30, organizzato da Torino Turismo e Provincia, è ben espresso nell'intervento del sindaco di Fenestrelle Ilario manfredini: «La valle ha storia, tradizioni e gruppi folcloristici che non hanno bisogno di essere valorizzati perché sono già vivi e attivi. Hanno solo bisogno di essere conosciuti».
Manfredini ha ricordato anche le importanti strutture turistiche e ricettive del suo territorio comunale. Tra queste la fortezza di Fenestrelle raccontata da Mario Reviglio dell'associazione Progetto San Carlo; e il centro ricettivo e laboratorio di educazione ambientale di Pracatinat presentato dalla presidente Marina Bertiglia. Al tavolo dei relatori, anche il sindaco di Usseaux Elvio Rostagno, a rappresentare lo splendido territorio alpino del suo Comune e l'assessore alla Cultura della Provincia di Torino Antonio Marco D'Acri. Accanto a loro i costumi tipici della valle, con il gruppo folk Bal da Sabre e suonatori di ghironda.
Nella sua introduzione il presidente di Ttp Maurizio Montagnese ha ribadito l'importanza di connettere la città con il territorio.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino