Mercoledì 12 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 11/08/2020 - 21:14

None: arrestato per tentato omicidio

Sabato 28 Maggio 2011 - 12:07

Un operaio di 49 anni di None è stato arrestato stanotte dai Carabinieri con accuse gravissime: tentato omicidio, porto abusivo di armi e ricettazione. L'uomo avrebbe estratto una pistola artigianale e sparato un colpo nel corso di una colluttazione con un commerciante di Torino, senza colpirlo.

All'origine del litigio ci sarebbe un assegno di 1.500 euro fatto dal nonese al commerciante, e incassato prima della data pattuita. Per tutto il tempo era presente anche un secondo commerciante torinese: entrambi sono poi stati denunciati per favoreggiamento, dopo aver tentato, secondo la ricostruzione dei Carabinieri di None, di far sparire la pistola e anche un sacco contenente un fucile a canne mozze, risultato rubato e nella disponibilità dell'operaio.

l.p.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino