Mercoledì 13 Novembre 2019Ultimo aggiornamento: 12/11/2019 - 22:52

Videosorveglianza? «Bagnolo tranquilla»

Il sindaco Bruno Franco boccia l'opzione telecamere
Mercoledì 30 Maggio 2012 - 00:00

BAGNOLO - Nell'affrontare il tema sicurezza, Bagnolo fa i conti con nuovi casi di furto in abitazione ed i numerosi atti di vandalismo in piazza Paire, nel parco giochi vicino all’asilo o nelle strade del centro. Qualche giorno fa i ladri hanno preso di mira alcune case di frazione Villar (messi invece in fuga dal proprietario di un negozio di alimentari che, alle tre di notte, stava facendo il pane e si è facilmente accorto di rumori e movimenti sospetti). Anche durante la recente campagna elettorale sono state manifestate esigenze di sicurezza con accenni ad un'eventuale videosorveglianza. Il sindaco Fabio Bruno Franco, tuttavia, non sembra favorevole all'occhio elettronico: «Innanzitutto le telecamere non contrastano i furti, ma al massimo gli atti vandalici e comunque servono a poco, in quanto basta che ci si metta un cappuccio e già non si è riconoscibili. Abbiamo messo un paio di telecamere mobili per controllare i cassonetti dei rifiuti, ma poi chi guarda i filmati?». (approfondimenti nell'edizione in edicola)