Venerdì 25 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 7:44

Vinovo-St. John: il sindaco vuole rescindere il contratto

Mairo: «L'università americana non ha adempiuto ai doveri contrattuali»
Mercoledì 8 Febbraio 2012 - 00:00

VINOVO - «Non esistono scenari definiti per il futuro: l’unica certezza è che riteniamo che la St. John non abbia adempiuto ai doveri contrattuali e quindi vogliamo arrivare alla risoluzione del contratto»: il sindaco Maria Teresa Mairo conferma la volontà del Comune di recedere dalla concessione del castello Della Rovere all’università americana.
«Purtroppo - aggiunge - bisogna prendere atto che il loro progetto non ha funzionato e non riteniamo possa avere gli sviluppi che tutti auspicavamo».  (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino