Sabato 15 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 20:25

Vent'anni fa il volo di Marco Matta

Il 7 gennaio 1992 l'abbattimento dell'elicottero nella nascente Croazia
Mercoledì 4 Gennaio 2012 - 00:00

SANGANO - Il 7 gennaio 1992, a Podrute, oggi in Croazia, un Mig 21 dell’Aviazione federale jugoslava sparava un missile aria-aria a guida laser contro un bianco elicottero AB 205 dell’Esercito italiano impegnato nella missione, dell’allora costituenda Comunità europea, di osservazione degli accordi per il cessate il fuoco nei territori dell'ex-Jugoslavia. A bordo, il tenente colonnello Enzo Venturini, pilota e comandante della sezione, i marescialli capo Silvano Natale e Fiorenzo Ramacci e l’osservatore francese Jean Loup Eychenne. Con loro volava il sanganese Marco Matta, sergente maggiore e secondo pilota: era il giorno del suo ventottesimo compleanno. Un altro elicottero, con una repentina manovra difensiva, riuscì ad evitare l’attacco. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino