Martedì 12 Novembre 2019Ultimo aggiornamento 14:58

Bagnolo: quasi illesa una donna che "salta" con l'auto per quattro metri

Mercoledì 14 Dicembre 2011 - 00:00

BAGNOLO - All'ospedale di Saluzzo, dove è stata ricoverata dopo un salto verticale di circa quattro metri con la sua microcar, alla conducente bagnolese di 67 anni i medici hanno riscontrato una prognosi di soli sette giorni.
Si può dire che per fortuna è rimasta praticamente illesa dopo l'incredibile atterraggio nel cortile della casa di sotto, avvenuto alle 9,45 circa della mattina di giovedì 8 dicembre.
Sulla causa dell'incidente non ci sarebbero molti dubbi. I Carabinieri stanno comunque svolgendo le verifiche e gli accertamenti del caso. Ma sarebbe stata semplicemente una manovra errata quella che ha portato il quadriciclo a sfondare la recinzione metallica del cortile di via Bergera 81, in frazione Olmetto, e a precipitare in quello della casa più a valle.
I Vigili del fuoco volontari del Distaccamento di Barge sono intervenuti per primi. Estratta la donna dall'abitacolo, il personale del 118 ha prestato le prime cure. Infine hanno eseguito il trasporto nell'ospedale saluzzese a bordo di un'ambulanza.