Giovedì 12 Dicembre 2019Ultimo aggiornamento 10:30

Babano, è sparita la fontana

Cavour, ennesimo atto vandalico
Mercoledì 14 Dicembre 2011 - 00:00

CAVOUR - «S'attaccano davvero a tutto!». Chi l'ha detto e chi l'ha pensato, guardando il muro dell'ex-scuola elementare di Babano depredato (una notte di due settimane fa) della fontana centenaria in pietra scolpita. Sparita nel nulla, a terra è rimasta solo la base fratturata di granito.
Per gli abitanti della frazione si tratta di un danno grave e lo sdegno (verso gli ignoti ladri) è profondo: il muro ora ha una profonda cicatrice, privo di quella colonnina da cui è sempre zampillata acqua fresca per tutti i viandanti e per la gente di campagna che da qui passa a rinfrescarsi e torna nei campi. «Chi l'ha portata via, deve aver agito in fretta e furia - ci racconta la famiglia Felizia che abita in zona -. Alla base, la fontana è stata rotta e i tubi sono stati spezzati di netto: l'acqua è fuoriuscita per ore sul piazzale, fino a quando, di primo mattino, non ci siamo accorti del danno e abbiamo subito chiamato i Vigili». (approfondimenti nell'edizione in edicola)