Lunedì 23 Settembre 2019Ultimo aggiornamento: 22/09/2019 - 22:03

Riforma degli enti locali, Monti rimescola le carte

La Regione congela il disegno di legge
Mercoledì 7 Dicembre 2011 - 00:00

Lunedì era atteso il decreto con cui la Giunta della Regione Piemonte avrebbe dovuto recepire il disegno di legge sugli enti locali preparato dall'assessore Elena Maccanti. Un atto che traccia il futuro dei Comuni, soprattutto di quelli più piccoli, chiamati ad aggregarsi e a svolgere insieme le funzioni associate. Maccanti non ha mai fatto mistero di voler ridurre gli ambiti ottimali per le convenzioni tra Comuni, al momento indicati in diecimila abitanti (almeno). L'ipotesi che va per la maggiore prevede un minimo di tremila abitanti per i Comuni montani e di cinquemila per quelli di pianura. (approfondimenti nell'edizione in edicola)