Venerdì 20 Settembre 2019Ultimo aggiornamento 19:44

Inverso, firme per non essere dimenticati

Torre Pellice, residenti (e non solo) chiedono un ponte sicuro
Mercoledì 7 Dicembre 2011 - 00:00

TORRE PELLICE - A un mese esatto dalle forti piogge che hanno colpito la Val Pellice facendo crollare il ponte della Bertenga, i residenti dell'Inverso - che hanno avuto i disagi maggiori - continuano ad essere ben risoluti nel portare avanti la loro causa. «Ci siamo organizzati in modo da incontrare il sindaco ogni lunedì per fare il punto della situazione ed essere informati direttamente sullo stato d'avanzamento della questione» spiega Bruna Pellegrin, residente proprio nell'Inverso e con una tabaccheria a S. Margherita. (approfondimenti nell'edizione in edicola)