Venerdì 22 Novembre 2019Ultimo aggiornamento 15:53

Centro rete bibliotecario a rischio?

Preoccupazione per il finanziamento
Mercoledì 30 Novembre 2011 - 00:00

Ottantasette biblioteche sparse sul territorio: da Pinerolo (forte dei suoi 260mila volumi) a Sauze d'Oulx (con i suoi 400), da Prali a Villafranca Piemonte, da Novalesa a Coazze. Il Centro rete del sistema bibliotecario pinerolese è una realtà importante che garantisce la sopravvivenza di quei tanti piccoli presidi della cultura e della civiltà che sono le biblioteche dei paesi.
Ma ora gli operatori, i sindaci, gli assessori alla Cultura sono preoccupati. Lo scorso anno il sistema ha avuto un taglio significativo dei finanziamenti e ad oggi nessuna risposta è stata data dalla Regione in merito alla copertura finanziaria per il 2011. Inoltre la convenzione tra Regione e Comune di Pinerolo (che è capofila), che regola la gestione del servizio, è in scadenza. (approfondimenti nell'edizione in edicola)