Lunedì 25 Maggio 2020Ultimo aggiornamento: 24/05/2020 - 23:44

Accorpamenti scolastici, è polemica

Airasca spiazzata dagli altri dodici Comuni pinerolesi
Mercoledì 30 Novembre 2011 - 00:00

AIRASCA - La questione degli accorpamenti scolastici sta sollevando dibattiti e preoccupazioni, critiche e perplessità per il metodo con cui alcuni Comuni hanno operato.
Pinerolo, capofila, ha preparato una richiesta ufficiale per la Provincia. A firmarla sono stati parecchi sindaci del basso Pinerolese, ma non tutti.
«In sede di Conferenza dei servizi - afferma il sindaco di Airasca Giovanni Andreazzoli - nessun Comune ha contestato, né detto nulla, né fatto proposte. Tre giorni dopo, però, 12 Comuni del Pinerolese si sono incontrati per seguire un’altra strada e hanno sottoscritto un loro documento inviato in Provincia». Villafranca andrà con Cavour. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L’Eco del Chisone: con l’emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo i insieme ce la faremo.

Paola Molino

Sostieni L'Eco, abbonati