Lunedì 21 Ottobre 2019Ultimo aggiornamento 19:16

Agli ambulanti non piace la fiera al lunedì

Giaveno, la nuove date saranno sperimentate nel 2012
Mercoledì 16 Novembre 2011 - 00:00

GIAVENO - I mercandin non vogliono che le fiere tornino al lunedì.
Le due fiere commerciali, a maggio e ottobre, sono state per anni, anzi per secoli, il primo lunedì del mese. Qualche anno fa l’Amministrazione le ha spostate al 1º maggio, giorno di festa, e la prima domenica di ottobre. Poi, una delibera di quest’anno ha stabilito che dal 2012 si tornerà al lunedì, come hanno chiesto commercianti fissi e produttori agricoli del mercatino locale.
«Ma i tempi sono cambiati. Oggi come oggi chi si prende un giorno di ferie per venire alla fiera? - si chiedono Laura e Laura, intimo e abbigliamento -. Senza contare che in questo modo noi perdiamo un altro mercato al lunedì». Così i mercandin hanno preso carta e penna e hanno scritto al consigliere delegato Enzo Carè, chiedendo spiegazioni. Poi, alla fiera di ottobre, hanno raccolto firme (molte) e le hanno portate in Comune. Chiedono perché non sono stati interpellati, mentre il questionario sullo spostamento delle fiere è arrivato ai negozianti e ristoratori fissi, e perché l’Amministrazione voglia «svalutare la fiera rispostandola al lunedì». Risposte ufficiali scritte non ne sono arrivate, quindi due ambulanti, in rappresentanza dei colleghi, hanno preso appuntamento col sindaco Daniela Ruffino, che li ha rassicurati dicendo che è una sperimentazione. (approfondimenti nell'edizione in edicola)