Martedì 12 Novembre 2019Ultimo aggiornamento 12:26

Per la Torino-Pinerolo progetto in Regione, ma che confusione

Non si sa chi e quando si finanzierà il raddoppio ferroviario
Mercoledì 2 Novembre 2011 - 00:00

È un piccolo passo, certamente lo attendono altri più lunghi e impegnativi, ma importante. La pratica raddoppio della ferrovia Torino-Pinerolo con tutte le opere annesse, si è mossa. Presentata da Italferr, l'azienda  di ingegneria ferroviaria del Gruppo Ferrovie dello Stato italiane, il progetto costato 4,5 milioni di euro e in parte cofinaziato dalla Regione, è da martedì 25 ottobre presso l'Ufficio di deposito progetti della Direzione ambiente della Regione. Per 60 giorni, dovrebbe essere a disposizione del pubblico per la consultazione e le relative osservazioni. Dovrebbe, perché un intoppo della nostra burocrazia è emerso quel pomeriggio stesso e l'iter del raddoppio si è bloccato. (approfondimenti nell'edizione in edicola)