Lunedì 21 Ottobre 2019Ultimo aggiornamento 19:16

Sachs trasloca a Candiolo

L'azienda lascia Villar Perosa nel 2012
Mercoledì 28 Settembre 2011 - 00:00

Zf Sachs Italia, la fabbrica di ammortizzatori e forcelle per moto di Villar Perosa, ha scelto il sito nel quale si trasferirà nel primo semestre del 2012, con i suoi 150 dipendenti.
Il capannone è in costruzione a Candiolo, appena oltre il confine nonese e l'Indesit. L'azienda conta di risparmiare circa il 50 per cento dei costi di gestione e di migliorare la propria immagine davanti ai clienti, Bmw in testa.
Per il sindacalista Cisl Enrico Tron si tratta di «una sconfitta per la valle, che perde altri posti di lavoro». Per i dipendenti (tutti confermati) dal punto di vista sindacale la soluzione «non è la peggiore tra le tante possibili, ma bisognerà limitare i disagi». (approfondimenti nell'edizione in edicola)