Lunedì 23 Settembre 2019Ultimo aggiornamento: 22/09/2019 - 22:03

Pinerolo e le cartiere, un legame antico

Fin dal 1300 lungo il Moirano si lavorava nei battitori da carta
Mercoledì 7 Settembre 2011 - 00:00

In occasione della tre giorni di manifestazioni realizzata a giugno nel centro storico di Pinerolo, l'associazione Maellum ha ideato e organizzato la prima mostra-mercato della carta antica e moderna.
In città, infatti, questo antico materiale ha avuto un ruolo centrale grazie alle cartiere che, nel corso dei secoli, hanno consentito lo sviluppo dell'attività industriale e del commercio.
In un saggio di Marco Calliero, pubblicato sul Bollettino della Società storica pinerolese nel 2006, si ripercorrono, attraverso le fonti documentarie, le tappe dello sviluppo di un'attività che, fin dal Medioevo, veniva esercitata lungo il Moirano: «Fino agli inizi degli Anni '80 queste strutture edilizie c'erano ancora tutte. Poi le officine, obsolete, inadeguate e troppo vicine ad un centro abitato continuamente in espansione, furono sostituite da altre o semplicemente abbandonate. Alcune sono in rovina, altre ristrutturate, altre furono semplicemente abbattute». (approfondimenti nell'edizione in edicola)