Sabato 4 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 19:52

Trofeo L'Eco col marchio Moser

Martedì 5 Luglio 2011 - 16:10

Un nome, una garanzia. Moreno Moser, nipote dell'icona del ciclismo Francesco, mette il proprio sigillo sul "muro" di S. Maurizio, collaudatissimo epilogo del trofeo l'eco del chisone di ciclismo. La classica nazionale Under 23 promossa dal nostro giornale ha visto il 20enne trentino (già cinque successi nel 2011) sorpassare il rivale Klimankou, bielorusso, ai 200 metri dal traguardo. È stato un appassionante e partecipato sabato di ciclismo in attesa del Tour, con tanto di passaggio a Pramartino: nella discesa Moser ha ricordato per bravura lo zio Francesco. Poi la stoccata sul muro, ripresa dall'alto nella foto. (Dario Costantino, pilota elicottero Tron) (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino