Tagli ovunque, anche sulle liti

Vigone, in Consiglio invariate le aliquote Ici e Irpef

VIGONE - Con il compatto voto favorevole della maggioranza e l'astensione dell'opposizione guidata da Ugo Bertello il Consiglio comunale del 22 marzo ha approvato il bilancio di previsione 2011, in pareggio sui 3.200.000 euro.
Ad illustrarlo in aula è stato l'assessore competente Fabio Cerato, che ha subito assicurato che le aliquote Ici (5,2 per mille per abitazione principale, se dovuta, e 6,6 per mille negli altri casi) e dell'addizionale Irpef (aliquota dello 0,50 con esenzione fino a 8 mila euro) sarebbero rimaste invariate. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino