La carne è sovrana e celebra l'Unità d'Italia

Cavour, da domenica 3 al 10 torna la grande festa di primavera ai piedi della Rocca

CAVOUR - La 12ª edizione della Settimana della carne di razza Piemontese sarà inaugurata questa domenica, con il classico taglio del nastro in piazza del Gerbido alle 10,30. Si apriranno così i sipari sulla rassegna bovina e su Cavour città gastronomica: «Il cibo di qualità non è solo un'etichetta per noi cavouresi, ma una scelta culturale», precisa il sindaco Piergiorgio Bertone, ideatore della Settimana della carne Piemontese 12 anni fa. La manifestazione proiettò subito Cavour nel panorama nazionale dei massimi produttori di carni di pregio (era da poco scoppiato il caso della "mucca pazza" e il settore era in crisi). Fu un successo annunciato. Un altro exploit, 15 anni dopo essere entrati nel rango più alto dei Comuni legati alla frutticoltura con Tuttomele. Oggi, alla vigilia di una nuova e grande rassegna zootecnica, salta subito agli occhi anche la forza del sistema "Cavour", la ricchezza della filiera corta e la ricerca del "chilometro zero" come garanzie di massima qualità e strumenti essenziali per fare turismo di nicchia. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino