Lunedì 8 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 15:01

Rifiuti "commissariati" da aprile a dicembre

Chiuderà il Covar, la Provincia gestirà raccolta e smaltimento
Martedì 8 Marzo 2011 - 17:34

Quale sarà la funzione di controllo dei Comuni? Si otterrà un effettivo risparmio per le casse pubbliche? Sono alcuni dei quesiti che il riassetto della gestione dei rifiuti – imposta dal Governo Berlusconi in barba al federalismo – porta con sé. Dal 1º aprile i consorzi tra Comuni saranno commissariati fino a dicembre e, man mano, la Provincia prenderà in mano la situazione. Sarà Palazzo Cisterna a gestire il sistema di spazzamento, raccolta, raccolta differenziata e conferimento dei rifiuti agli impianti di smaltimento per tutti i Consorzi della Provincia. Un passaggio che la Regione dovrà definire e regolamentare nei prossimi giorni, sciogliendo i dubbi o le perplessità degli amministratori comunali.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino