Venerdì 16 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 16:58

Preoccupati per gli ospedali

Martedì 8 Marzo 2011 - 15:42

Sono tutti preoccupati: sindaci, amministratori, operatori sanitari, sindacati per le ripercussioni che si abbatteranno sui cittadini in seguito ai tagli al personale della sanità con la delibera regionale dello scorso 28 gennaio. La stessa Regione, con una lettera inviata a tutti i commissari delle Aziende sanitarie, ha suggerito di applicare il provvedimento con "buon senso". Ma la matematica non conosce ragionamenti diversi dai numeri e la delibera della Regione impone il blocco delle assunzioni per il 2011, tranne che per medici e personale di assistenza: potrà essere coperto il 50 per cento dei posti che si renderanno vacanti.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino