Lunedì 8 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 15:01

«Perrero peggio della Parigi-Dakar»

Protesta una residente in borgata per lo stato delle strade
Martedì 8 Marzo 2011 - 17:17

PERRERO - «Gli abitanti di alcune borgate di Perrero sono dimenticati dall’Amministrazione comunale». Si sfoga così Stefania Barotto che dal 2008 vive a Balbencia, subito dopo il bivio per il parco di Conca Cialancia: «Spesso la strada per raggiungere la provinciale è più pericolosa delle piste della Parigi-Dakar». A Balbencia abitano stabilmente tre famiglie, con due bambini e una persona anziana.
«Il Comune – risponde il sindaco Riccardo Leger – compie tutte le azioni necessarie. Certamente le strade delle borgate sono strette e per percorrerle è necessario essere attrezzati». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino