Venerdì 5 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 18:15

In pianura è di moda la telesorveglianza

A Cardè, Moretta e Villafranca si usa come deterrente
Martedì 8 Marzo 2011 - 17:23

CARDÈ-MORETTA-VILLAFRANCA - Negli ultimi anni molti paesi si sono dotati di sistemi di videosorveglianza. Le motivazioni della scelta sono spesso simili: atti vandalici contro edifici comunali; schiamazzi nelle ore notturne, manovre autonomistiche troppo disinvolte.
Anche le Amministrazioni comunali di Moretta e Cardé hanno deciso di installare telecamere per controllare maggiormente l’abitato. Villafranca, che nel 2006 si è dotato di un sistema di cinque telecamere, sta valutando l'idea di incrementare il numero degli apparecchi. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino