Venerdì 22 Novembre 2019Ultimo aggiornamento 15:53

Fassino o Gariglio? Il 27 Primarie a Torino

Consultazione nel centrosinistra per designare il sindaco
Martedì 22 Febbraio 2011 - 16:44

Domenica 27 Primarie del centrosinistra a Torino. È tutto pronto. I concorrenti sono cinque. Continua la lotta fratricida tra Fassino e Gariglio, i due candidati Pd più quotati per diventare sindaco il 15 e 16 maggio prossimi con eventuale ballottaggio il 29. Possono votare i torinesi dai 16 anni in su presso i 73 gazebi allestiti nelle piazze, chi si riconosce nel programma del centrosinistra e non solo gli iscritti al Pd che nel capoluogo sono 3.400. Si pagano 2 euro. Piero Fassino e Davide Gariglio, figure speculari del Pd torinese, sono i candidati forti. Il primo, nato ad Avigliana, 62 anni, giunge dal Pci-Pds-Ds; è deputato, è stato segretario della Federazione Pci di Torino e nazionale dei Ds, sottosegretario e ministro con Prodi; il secondo è torinese, 44 anni, avvocato; prima vicino alla Dc, poi iscritto al Ppi e alla Margherita. Gariglio è stato amministratore delegato di Gtt, poi giunge in Regione nel 2005 ed è presidente del Consiglio regionale. È rieletto consigliere lo scorso anno con il maggior numero di preferenze nel centrosinistra. (approfondimenti nell'edizione in edicola)