Sabato 26 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 12:22

Per regalo un nuovo ospedale

All'"Agnelli" di Pinerolo ultimata la sopraelevazione che consentirà il trasferimento di alcuni reparti
Martedì 21 Dicembre 2010 - 16:01

Potrebbero essere gli ultimi fuochi prima del grande freddo. Fatto sta che in questi giorni, in due aree del Pinerolese - nella stessa Pinerolo e a Orbassano -, si stanno investendo decine di milioni di euro per migliorare e potenziare la sanità di questo bacino.
Il S. Luigi di Orbassano nei giorni scorsi ha inaugurato opere per nove milioni di euro: tra queste la nuova Rianimazione, con tecnologia di avanguardia per i nove posti letto previsti; un locale adatto per ospitare - unico in Italia – un macchinario hi-tech come lo Squid per i pazienti affetti da talassemia, un hospice moderno per le patologie gravi in fase avanzata; nuovi ambulatori e reparti esistenti ristrutturati. Sono invece ancora in corso i lavori per il nuovo Pronto soccorso, la farmacia e nuovi laboratori, per altri complessivi cinque milioni di euro. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino