Mercoledì 23 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 10:00

Le tappe salienti

Martedì 16 Novembre 2010 - 16:09

Ricordiamo le tappe fondamentali che hanno condotto al sequestro del nido "Il paese delle meraviglie" di via Alliaudi.

27 febbraio: ai Carabinieri di Pinerolo giunge la denuncia di una donna residente nell'Astigiano. Parla di maltrattamenti all'asilo "Il paese delle meraviglie", dicendo di averlo saputo da "fonte certa". 

Luglio: il giorno esatto pare non lo ricordi nessuno. Durante il riposino pomeridiano una bimba ne morsica un'altra, che finisce in Pronto soccorso. La famiglia sporge denuncia ipotizzando l'omessa custodia. Una delle dipendenti realizza un filmato.

29 settembre: "L'Eco" racconta quella storia e la settimana dopo pubblica una lettera del legale della famiglia della bimba morsicata.

11 novembre: ore 16, i Carabinieri eseguono il sequestro dell'asilo, come da ordinanza del gip datata 8 novembre.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino