Mercoledì 23 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 10:00

Prima la denuncia poi la sposa

La storia di un anziano pinerolese e della sua ex-badante
Martedì 19 Ottobre 2010 - 16:35

Dalla galera all'altare (o quasi). E tutto con lo stesso uomo. Storia a lieto fine come di rado succede, quella che ha come protagonisti un distinto ottantacinquenne di Pinerolo e la sua ex-badante filippina. L'anno scorso lui l'aveva denunciata per estorsione e lei si era fatta quasi tre mesi di carcere. Poi il giudice l'aveva scarcerata (e la settimana scorsa l'ha pure assolta da ogni accusa). Michele aveva cambiato del tutto versione. Una retromarcia in piena regola. Anzi, di più: a metà ottobre del 2009 Eloisa è partita per le Filippine e Michele l'ha seguita (così dicono fonti molto attendibili). E ora parlano addirittura di sposarsi. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino