Martedì 4 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 15:19

La Comunità montana si spacca

Val Po
Martedì 28 Settembre 2010 - 16:13

PAESANA - Forti dissidi nella maggioranza. E la nuova Comunità montana, basata sull'unione del territorio della Val Po e della Val Varaita, non decolla. Un altro Consiglio è finito con il "tutti a casa" per mancanza di numero legale, situazione determinata da divergenze che non sembrano facili da comporre. In ballo ci sono personalismi ed equilibri fragili, generati anche dalla poca collegialità dimostrata dai rappresentanti di Val Po e Val Varaita (i primi accusano i secondi di autoritarismo). La minoranza accusa: «Volete a tutti i costi comandare, ma mancano i numeri». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino